LETTERA DELLA BETTY PER FEROX

Written by Giuliano. Posted in Senza categoria, Storia

Un mese fa abbiamo perso Ferruccio, soccorritore, guida alpina, uomo dai mille valori, grande amico. Oggi lo ricordiamo nelle parole che ci ha regalato Betty, la sua compagna, anche lei componente del Soccorso alpino del Centro Cadore. A te, Betty, il nostro abbraccio
❤
Ferruccio, per tutti noi del soccorso era Ferox,
con la sua scomparsa il soccorso ha perso molto, di esperienza, di disponibilità, di umanità.. io ho perso tutto.
Potrei scrivere fiumi di parole sulla sua persona, sulle sue qualità, di uomo, di compagno, di soccorritore, di scalatore .. di poeta; era poeta non solo con la penna, anche quando scalava .. era poesia.
Lo guardavo scalare e tutto sembrava così facile e scontato, quando invece poi non lo era affatto.
Vorrei sfidare Ferruccio sul suo terreno … quello della poesia..
Questa poesia si riferisce ad un pensiero per la nostra squadra di soccorso e alla fine per me.
Ferox … mi ascolti ?
Prima dei nostri dubbi arrivava la tua esperienza,
prima della nostra fatica arrivava la tua resistenza,
prima dei nostri conflitti.. arrivava la tua saggezza,
prima delle nostre rinunce arrivava la tua forza,
prima delle malignità si elevava il tuo spirito.
Prima di quel giorno eravamo ricchi di ogni tua qualità,
prima di quel giorno avevo il sole in mano che scaldava il mio quotidiano
ed illuminava il mio sorriso,
ti prego Ferox,
scendi ogni tanto verso noi e verso me da quel paradiso.
Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e natura

Trackback from your site.

Lascia un commento

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close