Tofana di Rozes: Bye-bye friend

Written by o3o. Posted in Alpinismo, Vie nuove

In breve

Via Bye-bye friend Sviluppo 300 mt
Cima Tofana di Rozes Ore 5 ore
Gruppo Tofane Grado massimo V
Data 04/06/1983 Versante Parete Sud

Salitori

  • Ferruccio Svaluto Moreolo
  • Paolo Pompanin

Attacco

Sulla verticale della striscia nera presso un canalino detritico.

Orientamento generale

La via si sviluppa lungo l’evidente striscia nera che caratterizza la parete immediatamente a destra della via Eotvos-Dimai.

Relazione tecnica

  1. Seguire il bordo del canalino fino alla base di una difficile placca nera (40 m. di II).
  2. Salire lungo la placca fino ad una larga fessura e seguirla per un tratto (45 m. di III e IV).
  3. Continuare per la fessura e, prima che questa termini su una cengia, traversare a sinistra fino alla base della striscia nera sopra la cengia (40 m. di III+).
  4. Salire piu’ o meno verticalmente piegando leggerermente verso sinistra fino a raggiungere una cengia (45 m. di IV e V, un chiodo).
  5. Traversare sulla cengia verso sinistra e dove e’ piu’ facile salire fino sotto a delle placche gialle (30 m. di III).
  6. Proseguire lungo la striscia nera, obliquando leggermente verso destra (40 m. di IV e V).
  7. Superare un piccolo strapiombo e proseguire sempre lungo la striscia nera (35 m. di V e V+, un chiodo).
  8. Seguire sempre la striscia nera che in alto diventa fessura e poi camino, giungendo infine sulle facili rocce della via Eotvos-Dimai (40 m. di IV).

Note

Bella via su roccia ottima, consigliabile qualche chiodo e nuts.

Tags:

Trackback from your site.

Lascia un commento

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close